Home Arte Kalabrian H2O, nuova creazione artistica di Antonella Oriolo
Kalabrian H2O, nuova creazione artistica di Antonella Oriolo

Kalabrian H2O, nuova creazione artistica di Antonella Oriolo

0
0

kalabrian2Nuova creazione artistica di Antonella Oriolo nell’ambito del suo ultimo progetto che la vede impegnata nella realizzazione di loghi artistici mediante l’utilizzo di stoffe colorate di diversa consistenza, assemblate in modo armonico ed elegante grazie alla pregevole abilità compositiva ed alla eccellente sensibilità cromatica che la contraddistinguono. Fino ad ora, però, lei aveva immortalato con la sua arte loghi già esistenti, in questo caso, invece, per la prima volta, ha ideato il logo dell’Associazione culturale Kalabrian H2O e successivamente lo ha realizzato utilizzando la sua tecnica, dando un’ulteriore prova del suo straordinario estro creativo.

L’opera è stata presentata Sabato 13 Maggio nella sede dell’associazione sul lungomare di Giovino a Catanzaro davanti ad un pubblico numeroso ed interessato.

“Kalabrian H2O nasce come gruppo sensibile alle problematiche del mare. Noi il mare lo viviamo tutto l’anno attraverso l’uso della canoa, il kayak per essere più precisi. Lentamente, prima una canoa, poi due e così via, siamo arrivati a colorare il Golfo di Squillace con le nostre tantissime canoe. Ciò ci ha dato la possibilità di ammirare le bellezze della nostra costa da un punto di vista inedito, quello del mare, facendo si che nascesse in noi un’altra grande passione, quella della fotografia. Tante sono state le iniziative promosse dal nostro gruppo in favore della tutela del territorio, tra le quali alcune rivolte alla valorizzazione dell’area della foce del Corace che ci hanno permesso di individuare numerosissime specie di uccelli. L’idea del logo è nata in maniera casuale. Ci siamo incontrati con Antonella e ci siamo trovati subito in sintonia. Abbiamo illustrato quelle che sono le nostre caratteristiche e lei le ha interpretate benissimo realizzando questo magnifico logo”, con queste parole il Presidente dell’Associazione culturale Kalabrian H2O  Gianluca Bellacoscia ha dato il benvenuto a tutti gli intervenuti alla cerimonia.  Successivamente un altro componente del gruppo, Gianni Vitale, ha voluto personalmente ringraziare l’artista “per la creatività e la generosità dimostrata”.

“Grazie a voi che mi avete dato la possibilità di creare il vostro logo. Siete persone meravigliose che regalate tante emozioni, spero, pertanto, di avervene regalato anche io con la mia opera” è stata la risposta di Antonella Oriolo che ha poi spiegato al pubblico presente le caratteristiche del logo ed ha risposto ad alcune domande.

“Il logo propone un’immagine stilizzata di un kayaker e di una canoa che a sua volta richiama la forma di un’onda marina. Sullo sfondo, anch’esso stilizzato, uno stormo di gabbiani. I colori di fondo sono l’ocra e  l’arancio, quelli cioè della sabbia e del sole basso all’orizzonte”  spiega in una nota il sito ufficiale dell’associazione, c’è da aggiungere che l’artista è riuscita a cogliere l’atmosfera con l’immediatezza di uno scatto fotografico, all’osservatore sembra quasi di sentire lo sciabordio delle onde e i garriti dei gabbiani.

Saverio Fontana

Saverio Fontana Saverio Fontana, nato a Catanzaro, diplomato in informatica presso l'Istituto Tecnico Industriale, collabora con la testata giornalistica on line lesuberante.it. Ama intervistare direttamente i protagonisti degli eventi e deve questo amore ad Oriana Fallaci di cui ha letto molte delle sue interviste dallo stile unico e inconfondibile.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *